logo

SaveHer Plus

L'idea

I cittadini sono una potenziale risorsa per la tutela del patrimonio culturale poiché sono dei "sensori" diffusi sul territorio. Grazie al loro aiuto, infatti, le istituzioni possono ricevere preziose e tempestive informazioni circa lo stato di conservazione dei monumenti e lo stato d'uso e gestione del bene.

I due obiettivi

Coinvolgere i cittadini nella segnalazione di:

  1. problematiche che interessano i monumenti (es.: chiese, castelli) in conseguenza di eventi naturali (es.: terremoti, frane, alluvioni), atti vandalici o incuria;
  2. informazioni circa la gestione del bene dal punto di vista del cittadino-turista.
Le segnalazioni contribuiranno alla programmazione di opportuni e mirati interventi di tutela e restauro e all'individuazione di correttivi per una più efficiente gestione del bene.




Struttura di SaveHer Plus

SaveHer Plus è un'applicazione che rappresenta un'evoluzione dell'App SaveHer (Save Heritage). L'applicazione, sviluppata per dispositivi Android, consta di due moduli:

  1. Modulo "SEGNALA DANNI" funzionale a raggiungere il primo obiettivo;
  2. modulo "RECENSISCI BENE", utile per perseguire il secondo obiettivo.

Flusso operativo per il modulo "Segnala Danni"


Flusso operativo per il modulo "Recensisci bene"


Cosa è richiesto all'utente e come lavora SaveHer Plus?

Quando il cittadino/utente riscontra una problematica su di un monumento potrà segnalarla utilizzando il modulo "SEGNALA DANNI"

La procedura, semplice e di breve durata, è la seguente:

  1. l'applicazione suggerirà, sulla base della consultazione di un proprio database, il bene oggetto di recensione in funzione della posizione geografica dell'utente ed eventualmente richiederà l'integrazione delle informazioni;
  2. l'utente fotograferà il monumento evidenziandone la problematica;
  3. l'utente potrà rispondere ad un breve questionario (opzionale) riguardante la tipologia e causa della/e criticità riscontrata/e;
  4. l'utente invierà la segnalazione al web server dedicato;
  5. l'amministratore del sistema controllerà la qualità ed affidabilità delle informazioni trasmesse;
  6. i dati, con i credits relativi all'utente che ha fornito la segnalazione, saranno pubblicati online su questa pagina web dove una mappa riporterà la localizzazione del monumento esaminato e le relative problematiche segnalate.

Quando il cittadino/utente desidera recensire un bene dopo aver effettuato una visita potrà utilizzare il modulo "RECENSISCI BENE"

La procedura, semplice e di breve durata, è la seguente:

  1. l'applicazione suggerirà all'utente, sulla base della consultazione di un proprio database, il bene oggetto di recensione in funzione della posizione geografica ed eventualmente richiederà l'integrazione delle informazioni disponibili;
  2. l'utente risponderà ad un breve questionario per effettuare la recensione;
  3. il cittadino invierà la segnalazione al web server dedicato;
  4. l'amministratore del sistema controllerà la qualità ed affidabilità delle informazioni trasmesse;
  5. i dati, con i credits relativi all'utente che ha fornito la segnalazione, saranno pubblicati online su questa pagina web dove una mappa riporterà la localizzazione del bene oggetto di segnalazione ed il relativo rating.


Realizzazione

Applicazione realizzata dall'Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IBAM-CNR) e da Publisys S.p.A. nell'ambito del Progetto Smart Basilicata (Contratto n. 6386 - 3, 20 Luglio 2016) approvato dal MIUR – Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca (Nota MIUR n.84/Ric 2012, PON 2007-2013 - 2 March 2012) e finanziato dalla Regione Basilicata (Fondi di Coesione 2007–2013).